Viviamo di forme e colori...
Profumi luminosi...
Accendi i tuoi sogni...
Magie di cera...
Scegli la tua collezione...
Una storia di famiglia...
Vivi il Natale con noi...

Con cereria Pernici il Made in Italy conquista il mondo

Appena tornato dalla China International Import Expo di novembre Antonio Pernici si è preso un po’ di tempo per raccontare qualcosa di questa esperienza.
Andiamo a scoprire i gusti del pubblico cinese.

 

Antonio, raccontaci tutto. Era la prima volta per voi in Cina? Come vi siete trovati?

No, non era la prima volta. Io personalmente ho avuto una lunga esperienza in Cina, precisamente a Shanghai. Ho vissuto lì circa 15 anni fa.
Ero attratto da un “mondo lontano” ma già allora in pieno fermento. Si avvertiva già la voglia di riscatto e di crescita di un paese troppe volte confinato ad essere il lontano oriente. Quindi decisi di aprire un ufficio a Shanghai che fungesse tra tramite tra la nostra realtà di azienda famigliare e il nuovo mondo.
Tornando all’oggi non nego che tutto si sia evoluto ad una velocità multipla rispetto alla realtà Europea, e nello specifico italiana, ma una cosa è certamente rimasta immutata: l’appeal che il Made in Italy suscita sul mercato cinese

 

Il mercato cinese è aperto ma con gusti molto definiti e particolari.
Quali prodotti Pernici avete presentato?

Abbiamo presentato la nostra nuova linea Elementi, new entry della nostra gamma prodotti pensata e studiata per conquistare un mercato attratto dal design fresco, smart ma sempre essenziale e di gusto, consci dell’interesse che il profumo suscita sull’acquirente.

 

LA CINA È UN PAESE DALLE MILLE POSSIBILITÀ,

UN MERCATO ENORME E DI FORTE POTENZIALITÀ.

 

Quali sono stati i prodotti più apprezzati dal pubblico, e che tipo di risposta avete avuto dalla gente che avete incontrato?

Con orgoglio posso confermare che il loro interesse si è focalizzato sul nostro fiore all’occhiello: la Linea Sartoria, l’Avvolto Pernici.
Sono candele uniche nel mondo di cui siamo i soli manifatturieri, e hanno ottenuto un successo oserei dire inaspettato, quasi fosse un prodotto “nuovo”.
Ricordo che la candela con il foglio di cera rimane il nostro marchio di fabbrica dal 1892.

 

La Cina oggi è ormai un Paese fondamentale per l’economia mondiale.
Come avete deciso di affrontare questa nuova sfida?
Prova a spiegarcelo scegliendo 3 parole chiave.

La Cina è un paese dalle mille possibilità, un mercato enorme e di forte potenzialità.
Non nego però che esistono non poche barriere commerciali legate alle normative in vigore nel Paese. Serve pertanto una risposta di alta qualità, precisione di servizio e personalizzazione di un prodotto studiato per il mercato cinese senza dimenticare la velocità di realizzazione.
Riassumendo: personalizzazione, velocità e precisione.